NEWS & OFFERTE

Sempre attenti alle novità più importanti offerte dal mercato

Wi-Fi Sicuro

La gestione delle utenze, modello Enterprise

Negli ambienti aziendali, indipendentemente dalle dimensioni, l’accesso Wireless e perchè no anche quello wired quando avviene da alcuni punti rete, magari in corrispondenza di aree o sale dedicate, può essere gestito utilizzando i backend di autenticazione supportati da XTM come Microsoft Active Directory, LDAP, sistemi OTP SecurID o Vasco, il DB di autenticazione locale all’apparato e RADIUS. In questa modalità, quindi, all’accesso l’utente viene indirizzato su un captive portal (quello classico a bordo sulla porta 4100) dove deve inserire le sue credenziali personali e ottenere quindi accesso secondo le politche opportunamente associate al suo profilo. In questo design è addirittura possibile utilizzare il plugin WatchGuard per il Single Sign On in domini Microsoft Windows per rendere l’intero processo di autenticazione completamente trasparente all’utente e integrato con l’infrastruttura.


La gestione delle utenze temporanee: Wireless Hospitality

Non sempre gli utenti temporanei come i consulenti o gli ospiti vengono o possono essere gestiti nei sistemi alla pari degli account riservati ai dipendenti, e questo oltre che essere condivisibile è anche auspicabile. Per questo motivo, nella soluzione WatchGuard Wireless è prevista la modalita’ “Hotspot”. Indipendente dal tipo di connettività (anche questa modalità di accesso può essere sia wireless che wired) una interfaccia dell’apparato XTM viene configurata come “Hotspot”; qualunque host si colleghi attraverso questa interfaccia può essere indirizzato in tre modi:

01-Automaticamente, ad una semplice pagina web a bordo del firewall, completamente personalizzabile nei contenuti e nei loghi. L’utente dovrà esclusivamente accettare le condizioni d’uso e le politiche di accesso li descritte. Ad accettazione avvenuta, l’utente potra’ avere accesso solo ed esclusivamente alle risorse internet secondo quelle che sono le politiche impostate dall’amministratore (e che includono anche i consueti controlli avanzati AV/URL/Application Control/AntiSpam ecc). Oggettivamente non avviene alcun passaggio di credenziali e l’accesso viene abilitato alla coppia IP/MAC con il controllo anti spoofing a costante protezione. La tecnologia di wireless-station-isolation a bordo degli AP di WatchGuard provvede, in piu’, a proteggere e verificare ogni singola connessione wireless evitando, se necessario, le comunicazioni wireless intra-SSID.

02-Attraverso l’uso di un portale esterno, che deve essere impostato per dialogare con il firewall XTM (si faccia riferimento qui per una descrizione dettagliata del meccanismo e di come si può personalizzare con qualunque portale).

03-La gestione degli account ospite direttamente a bordo di XTM (con il rilascio automatico di voucher/ticket). Un nuovo meccanismo integrato in tutti i firewall WatchGuard XTM che permette di creare degli account “Guest Administrator”, come per esempio potrebbero essere quelli dei receptionist o degli addetti alla sicurezza agli ingressi delle strutture, che a loro volta direttamente via web, collegati all’XTM, possono gestire e generare credenziali temporanee. Una funzionalità determinante che si aggiunge alle già ultra-flessibili opzioni di gestione centralizzata e unificata della sicurezza della tua impresa.


mission

Una realtà capace di unire qualità dei servizi e la dinamicità di un gruppo giovane ed in espansione con una attenzione particolare formazione dei sistemisti.

Leggi

Help & support

Un servizio di assistenza remota per la soluzione di problemi e al ripristino del funzionamento dei sistemi.

Entra

DOWNLOAD AREA